Open menu
  • Visit Lombardia


     TheOneMilano invita i propri espositori e visitatori a visitare la Lombardia, regione che offre moltissimi spunti di cultura, arte,  paesaggio e moda.

  • #inLombardia c'è tanto da scoprire

    La Lombardia è la regione italiana con più siti Unesco, dove arte e storia si fondono. Ha un mare di laghi per godersi ogni attività acquatica, e catene di montagne dove scatenarsi col trekking e gli sport invernali. In Lombardia, ci si può rilassare in terme accoglienti o sorprendersi in musei straordinari. Si può assaporare il piacere della scoperta, gustando una cucina tradizionale e ricercata, e grandi vini del territorio. In Lombardia non ci si annoia mai: mostre, eventi internazionali, teatri e musei con un’offerta culturale sempre differente.
    Puoi esplorare la regione e collezionare i tuoi viaggi con #ilPassaporto #inLombardia
    o scaricando la app inLombardia PASS al link in-lombardia.it/pass-app
    Scopri di più su:
    in-lombardia.it
    passaporto.in-lombardia.it

     

    con il contributo di:

  • Moda in Lombardia: non solo Milano

    Milano è simbolo internazionale di moda e design.
    Milano per il mondo della moda significa le Sfilate della Fashion Week, lo shopping del Quadrilatero della Moda, le Fiere di tutti i comparti del fashion, dal tessuto al prêt-à-porter, dalla pelle alla pelliccia, dalla scarpa all’accessorio, agli occhiali.

    Ma Lombardia non è solo Milano.
    In Lombardia ci sono numerose mete di grande interesse turistico che sono anche distretti produttivi con attività incentrate sulla moda che affondano le radici nella storia.
    Ad esempio Como, famosa per il suo lago ma anche per la produzione e stampa tessile, in particolare della seta; Vigevano, nota per la bellissima piazza e storico distretto calzaturiero; Crespi d’Adda, sito Unesco, paese costruito intorno ad una fabbrica (oggi chiusa) di produzione tessile; Casalmaggiore patria del Bijou in “oro matto”,…

    TheOneMilano propone dunque ai propri visitatori ed espositori di visitare alcune mete lombarde, selezionando siti d’interesse in ambito moda.

    Le visite possono svolgersi autonomamente o aderendo alle iniziative organizzate direttamente da TheOneMilano.

Moda e Turismo in Lombardia

alcune mete selezionate da TheOneMilano

Tra le numerose possibilità di visita sul territorio lombardo, TheOneMilano ha concentrato la sua attenzione su alcune mete che offrono la possibilità di costruire percorsi tematici “moda e turismo” e ha raccolto le informazioni sui servizi più utili alla creazione di veri e propri pacchetti di visita.
Le prime mete elaborate per offrire possibilità di approfondimento e arricchimento agli espositori e visitatori di TheOneMilano da tutto il mondo sono: Como e il Museo Didattico della Seta, Vigevano e il Museo Internazionale della calzatura, Crespi  d’Adda, il paese costruito intorno ad una fabbrica di produzione tessile e Casalmaggiore con il Museo del Bijou.

  • Como, città della seta

    Dal punto di vista tessile / moda, la proposta di visita alla città di Como ha i suoi punti focali nel Museo della Seta, che si trova solo a 1 Km dal centro storico cittadino, nella stessa sede della storica scuola comasca “Setificio”; e nel Museo del Tessuto della Fondazione Antonio Ratti (visite su richiesta), che si trova sulla via per Cernobbio nella prestigiosa Villa Sucota.

    In occasione della visita a Como, theOneMilano suggerisce di passeggiare anche per le vie storiche del centro cittadino, dove si alternano monumenti religiosi e civili di grande pregio e negozi, tra i quali alcuni specializzati in prodotti e tessuti di seta, e di visitare Villa Olmo, storica villa affacciata sul lago.

    Immancabile anche una gita in battello per vedere dal lago le rive ricche di Ville storiche e residenziali.

    Per approfondimenti sulle mete consigliate nella città di Como click qui

     

  • Vigevano e il Museo della Calzatura

    A poco più di un’ora di auto da Milano, si apre una delle più belle piazze del Rinascimento Italiano la Piazza Ducale di Vigevano.

    Interamente circondata da portici ricchi di negozi, bar e ristoranti, è il cuore storico e attuale della città. Molto frequentata dai cittadini è un’ideale meta turistica poiché, tra i palazzi di grande pregio, su questo gioiello architettonico si affacciano la Torre del Bramante, il Duomo e il Castello Sforzesco, tutte mete turistiche visitabili di grandissimo interesse storico e artistico.

    Ma lo spunto proposto da TheOneMilano ai propri visitatori ed espositori operatori del mondo della moda è il Museo Internazionale della Calzatura .

    Per approfondimenti sulle mete consigliate nella città di Vigevano click qui

  • Crespi D’Adda, il villaggio tessile

    Patrimonio dell’Unesco dal 1995 in quanto “Esempio eccezionale del fenomeno dei villaggi operai, il più completo e meglio conservato del Sud Europa”, il Villaggio Crespi d’Adda è una vera e propria cittadina completa sorta dal nulla a fine ‘800 su volere del dal padrone di una fabbrica tessile.

    Nel Villaggio potevano abitare solo coloro che lavoravano nell’opificio, e la vita di tutti ruotava attorno alla fabbrica , ai suoi ritmi e alle sue esigenze.
    Tutt’ora abitato, il villaggio conserva il fascino architettonico in tutti i suoi elementi ed è percorribile sia liberamente che con visite guidate.

    La fabbrica, che ha cessato la produzione nel 2003, e la villa-castello non sono visitabili, ma sono disponibili una Mostra fotografica e plastico di Crespi e  Sale didattiche per proiezioni e laboratori del cotone.

    Per approfondimenti sul Villaggio Crespi click qui

  • Ori e Bijoux tra Milano e Casalmaggiore

    TheOneMilano propone un percorso da Milano al confine con l’EmiliaRomagna, dai gioielli ai bijoux, con due i punti focali di interesse.

    Nel capoluogo lombardo, all’interno della casa-museo Poldi Pezzoli, tra opere d’arte di fama internazionale e oggetti storici tra cui orologi e tessili, l’attenzione di TheOneMilano si concentra sulla Sala degli Ori, dove sono custoditi oggetti di oreficeria sacra, smalti, gioielli, oggetti da wunderkammer, in una raccolta unica per la rarità e qualità dei suoi esemplari.

    A circa due ore da Milano Casalmaggiore, cittadina sulla riva sinistra del Po, offre scorci di innegabile bellezza e ha una storia particolare, fortunatamente conservata nel locale Museo del Bijou. Dopo la realizzazione a fine 1800 di una prima lastra di metallo placcata d’oro, la produzione di oggetti in “oro matto” diede vita a un vero e proprio distretto industriale specializzato nella produzione di bijoux “d’imitation” e  fantasia. Oggi il museo conserva non solo il campionario della produzione fino alla metà degli anni 70, ma anche macchinari, strumenti e fotografie di grande interesse.

    Per approfondimenti sul percorso delle decorazioni tra Milano e Casalmaggiore click qui

DNV GL
Mifur Srl | Sede Operativa e Legale: via A. Riva Villasanta, 3 - 20145 Milano | mifur@pec.it
Codice Fiscale: 97179610155 | P.iva: 12143280159 | REA: MI – 1660482
Capitale sociale € 16.500
  • Fiera Milano
  • Fiera Milano
  • Fiera Milano